Username:

Password:

Fargot Password? / Help

Villa Margita****

La villa "Margita" si trova proprio sul lungomare, di fronte alla città di Rab con una magnifica vista della città vecchia di Rab, e una vista spettacolare di quattro famosi campanili di Rab.

Villa Margita

Villa Rio***

Villa Rio si trova all'ombra dalle piante mediterranee, a soli 30 metri dal mare e dalla spiaggia, con splendida vista sulla città vecchia di Arbe e su quattro campanili magnifici di Arbe.

Villa Rio

Villa Magdalena***

Villa Magdalena si trova all'ombra dalle piante mediterranee, a soli 30 metri dal mare e dalla spiaggia, con splendida vista sulla città vecchia di Arbe e su quattro campanili magnifici di Arbe.

Villa Magdalena

Isola di Arbe

Benvenuti sull’isola di Rab, città e isola di una diversità paesaggistica meravigliosa, delle bellissime spiagge di vari tipi, in un ambiente culturale contrasegnato dalle sagome di quattro campanili sin dai tempi preromani...

Isola di Arbe

Citta di Arbe

Come parlare di Rab e non menzionare la leggenda di S. Cristoforo, protettore della diocesi e dell’intera isola, le cui reliquie sono tuttora gelosamente custodite dagli abitanti, o di S. Martino, fondatore della Repubblica di S. Marino...

Citta di Arbe

PASSEGGIATA VIRTUALE

Visita la nostra Villa Margarita a 360°


 

Le ville "Arbia" si trova proprio sulla costa, soli 30 metri dal mare e dalla spiaggia. Le ville offrono una splendida vista della città vecchia di Rab e le sue magnifiche quattro campanili.Le ville sono state costruite durante l'Impero austro-ungarico, e sono stati arredati con mobili in stile Secessione di Vienna. Le ville offrono alloggio in appartamenti e in camere (2 o 4 persone per camera), che sono convenienti per famiglie con bambini. I nostri ospiti sono trattati con il massimo rispetto e ospitalità. L'odore del mare e il profumo inebriante delle splendide flora e la fauna dell'isola di Rab, che potrete gustare nel comfort della vostra camera, renderanno il vostro soggiorno con noi un'esperienza indimenticabile.

 

 
 
Share
Share