Username:

Password:

Fargot Password? / Help

Supetarska Draga

È una delle località più antiche dell’isola con una ricca tradizione peschereccia. Circondata da tanti isolotti vicini, pieni di spiagge sabbiose e di ciottoli, dotata di buoni ristoranti, prodotti ecologici e alloggi sia in mare che in terra, offre tutto quello che occorre ai naviganti. Supetarska Draga si contraddistingue per l’abbazia benedettina più antica dell’isola, la chiesa di S. Pietro, che attrae con la propria bellezza sia credenti che amatori d’arte ed è famosa per la Festa di “Petrovo“ il 29 giugno, gli abitanti di Draga, alla quale i “Dražani“ vi sorprenderanno con un ricco programma culturale, sportivo e di intrattenimento.

Kampor

Una delle località che ha conservato meglio l’aspetto di un antico abitato peschereccio, situata all’interno della riserva naturale protetta “Dundo“ sull’penisola Kalifront – è un’oasi per i passeggiatori e ciclisti, caratteristica per le spiagge sabbiose e di scogli, per i prodotti agricoli ecologici, buoni ristoranti. Tutto questo è Kampor, un insieme di vecchio e di nuovo, su misura d’uomo moderno. La particolarità di Kampor è senz’altro il convento francescano di S. Eufemia, protettrice della parrocchia e della località, all’interno del quale si trova il museo etnologico, la galleria delle opere di fra Ambroz Testen e una delle biblioteche più antiche in cui sono custoditi gli scritti croati più antichi di questa zona dell’Adriatico. E durante le feste - “Magdalenino“ – Pasquetta e il 16 settembre, la Festa di S. Eufemia tutti potremmo godere insieme nei programmi culturali e di intrattenimento organizzati nel paese in queste occasioni.

Banjol

Località turistica vicina a Rab con la vista sul centro storico, è caratteristica per le sue baie balneari Padova I, II e III, dotata di un lungomare, e particolare per una ricca scelta gastronomica e per i prodotti ecologici nonché per la ricchezza dell’offerta di alloggi, nota per la sua protettrice orgogliosa Santa Lucia. Per la Festa di “Šištovica” il 05 agosto tradizionalmente c’è una ricca scelta di contenuti culturali e di intrattenimento.

Barbat

Sbarcando dal traghetto, il primo luogo che vi aspetta è Barbat, riconoscibile per le spiagge ricoperte di ciottoli e ghiaia, per una ricca tradizione peschereccia e ottimi ristoranti di pesce, per i prodotti ecologici, e anche per un piccolo cantiere navale ma soprattutto per il turismo che fanno di questa località un paradiso nautico. Agli amatori di storia, Barbat offre una gita alle rovine dell’antica fortezza greca sul monte di S. Damiano. Il 16 luglio, durante la Festa di “Karmenica“ , gli ospiti, insieme ai locali, potranno godere delle delizie fatte dai frutti di terra e di mare.

Mundanije

Quello che per l’Italia rappresenta l’Umbria, per l’Isola di Rab è Mundanije. Un luogo situato nella parte centrale dell’isola, unico senza accesso al mare, che attrae con la sua tranquillità e con la natura intatta e sana, con la produzione agricola dei prodotti ecologici e sani, e con l’attrazione più importante, passeggio- belvedere che sale fino alla cima dell’isola - Kamenjak, dal quale si stende la vista su quasi intera isola. Il 21 settembre, durante la festa Sv. Matteo tutti potremo godere insieme nei programmi culturali e di intrattenimento organizzati nel paese in queste occasioni.

Palit

La località più recente dell’isola, situata vicino al centro storico, tipica e conosciuta per shopping nel Centro commerciale, per i ristoranti buoni, e per la vicinanza della spiaggia comunale Škver e della penisola Frkanj, luogo balneare preferito dei turisti nonché per la spiaggia per nudisti più antica dell’Adriatico, situata nella baia Kandalora.

 

Tzg-Rab

Prenota ora

Prenota!
Prenotazioni online in 1 minuto!

Share